Home

Andare in terre sfortunate chiede una certa presenza d’animo.
Le regole autoimposte sono:
non crederti migliore di nessuno, non giudicare, non sei il portatore di alcuna civiltà, sarà più quello che riceverai di quello che donerai, accetta di essere pieno di pregiudizi e di luoghi comuni, tuttavia non credere di essere l’unico, la cosa è reciproca.
Ridi in compagnia dei tuoi ospiti quando potrai farlo,
se devi piangere però fallo da solo.
(“L’Africa non esiste” – Gianni Biondillo)

 

 

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.